.
Guatemala

 


Progetto Guatemala 

assistenza medica e chirurgica a bambini
 
abbandonati e con handicap   


 

 
children onlus dal 2000 al 2004 ha sostenuto le attività di assistenza medica del Centro Obras Sociales Hermano Pedro ad Antigua in Guatemala.
Il Centro opera in Guatemala, paese fino a poco tempo fa dilaniato da un crudele guerra civile, dall'inizio degli anni '80 e ospita gratuitamente molti pazienti infermi senza famiglia e senza sostentamento economico, affetti dai più gravi handicap fisici e mentali. Tra di essi sono presenti circa 65 bambini.
Il Centro include:
- una scuola per artigianato
- un asilo per l'infanzia e scuole differenziate per bambini con handicap
- servizi ospedalieri basilari per la popolazione indigente, come visite mediche e analisi. 
I servizi sono offerti gratuitamente alla popolazione, così come vengono eseguiti interventi chirurgici da professionisti internazionali nella moderna sala operatoria allestita nel Centro da pochi anni grazie ad una donazione children 
 
Nel gennaio 2000 all'inizio della sua attività children onlus sollecitò l'iniziativa di un'equipe di chirurghi italiani diretta dal prof. Carlo Picardi che ha prestato gratuitamente la propria opera a bambini e adulti venuti da tutta la regione per un totale di 78 interventi di chirurgia generale e specialistica.
Ha inoltre sostenuto l'iniziativa aiutando tutte quelle famiglie del Guatemala che hanno dovuto affrontare il viaggio all'interno del proprio paese e le spese di permanenza presso la città di Antigua per seguire la degenza postoperatoria del proprio bambino.
 
Da febbraio 2000 fino a luglio 2002 l'attenzione di children onlus si è concentrata sullo sviluppo e il miglioramento della qualità dei servizi fisioterapici del Centro Obras Sociales Hermano Pedro. Ed ha supportato con diverse iniziative la struttura nelle sue attività di accoglienza e riabilitazione psicomotoria dei bambini affetti da handicap.
Constatando l'importanza di un trattamento fisioterapico più attento e costante al fine di potenziare il movimento e l'autonomia dei piccoli ospiti, in tre anni children ha portato da 1 a 3 il numero dei fisioterapisti impiegati con un conseguente aumento delle ore settimanali dedicate alla terapia dei piccoli. Ha inviato in due momenti successivi, Fabrizio Bonifacio, esperto fisioterapista, che ha realizzato corsi di aggiornamento per gli operatori locali e introdotto nuove tecniche fisioterapiche. 
Nel 2003, grazie all'esperienza sul campo di Fabrizio Bonifacio, children ha avviato il progetto Primi Passi, per la creazione in loco di una officina ortopedica per la costruzione di ortesi (supporti esterni alle articolazioni) per i bambini in cura nel Centro.
L'officina nasce dalla necessità di fornire un supporto tecnico ortopedico permanente e di permettere il confezionamento in loco di ortesi correttive e contenitive su misura e funzionalmente adatte al tipo di handicap.
I fondi raccolti per il progetto sono stati utilizzati per l'acquisto di attrezzature e materie prime e per la formazione del personale locale che doveva sostituire Fabrizio nella gestione dell'officina.
Nel 2004 l'officina ortopedica è stata gestita da un fisioterapista locale preparato da Fabrizio, e ha prodotto 60 apparati per il miglioramento delle condizioni di vita dei bambini, affetti per lo più da paralisi cerebrale infantile. 
 
Con un investimento totale di 40.372 euro, children onlus ha raggiunto tutti gli obiettivi del progetto Guatemala e pertanto ha deciso di considerare esaurito il suo primo progetto.
 
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questo importante progetto
 
 
 
 


Realizzazione siti web